Ugo Zuliani

(Maser, Treviso 1870 – Badia Polesine 1928)

Orfano dei genitori a 15 anni, crebbe in un istituto di educazione. Terminato il Ginnasio, apprese l’arte tipografica in uno stabilimento degli Armeni di Venezia, dove rimase sette anni arrivando a coprire la carica di direttore.
Sempre in Venezia, si dedicò per qualche tempo al giornalismo. Alla fine del 1800 passò alla tipografia Patrese di Badia. In seguito nella nostra città creò, in proprio, una delle più importanti tipografie del Polesine. Fu consigliere alla Deputazione Provinciale, membro della Commissione Reale per la straordinaria amministrazione della Provincia e fece parte della Commissione Provinciale di Pubblica Beneficienza. Fu molto vicino a Nicola Badaloni di cui divenne l’amico più caro. Si adoperò perché sorgesse lo zuccherificio, a Badia Polesine, del quale fu Consigliere Procuratore.

Tratto da Badia Polesine: contributo per la conoscenza della città.
Badia Polesine, Biblioteca Civica G.G. Bronziero, 1993