Bortolo Viaro

(Badia Polesine 1870 – Catania 1922)

Matematico, astronomo. Laureatosi in Scienze Fisiche e Matematiche all’Università di Padova nel 1893, si diede agli studi astronomici. Dal 1894 al 1914 si trova a Firenze presso l’Osservatorio di Arcetri; terminate le sue ricerche nel 1906, ne pubblica i risultati nelle Memorie dell’Istituto Veneto dell’anno 1914. Nello stesso anno passa alla specola di Padova in qualità di astronomo. Durante la prima Guerra Mondiale si trasferisce a Firenze, dove riprende il lavoro all’osservatorio di Arcetri. Alla fine del conflitto è nominato Direttore dell’osservatorio di Catania e gli viene affidata la cattedra di Astronomia all’Università di questa città.
Le sue numerose pubblicazioni sono note in Italia e all’estero.
Muore a Catania il 30 agosto 1922.

Tratto da Badia Polesine: contributo per la conoscenza della città.
Badia Polesine, Biblioteca Civica G.G. Bronziero, 1993