Antonio Eugenio Baruffaldi

(Badia Polesine 1862 – Vicenza 1940)

Il lavoro lontano dalla sua città natale non gli impedisce di dedicarsi con passione a ricerche storiche ed archeologiche sul Polesine e su Badia.
I suoi scritti hanno il pregio della chiarezza e dell’esattezza. Collaborò nel Nuovo Archivio Veneto e agli Atti della Deputazione ferrarese di Storia Patria. L’Accademia dei Concordi lo ebbe fra i suoi soci.
Nel 1979 la Biblioteca Civica G.G. Bronziero, nella pubblicazione Badia Polesine. Cronachetta anonima 1796-1883, ripubblica anche la sua opera stampata a Padova nel 1904: Badia Polesine, Cronachetta inedita 1796-1850.

Tratto da Badia Polesine: contributo per la conoscenza della città.
Badia Polesine, Biblioteca Civica G.G. Bronziero, 1993